Pagina 4

I diversi tipi di pelle: pelle normale, pelle grassa, pelle secca, pelle mista, pelle sensibile, pelle impura o pelle con acne.

Le principali tipologie di pelle hanno caratteristiche ben definite che sono innanzitutto di natura endogena, cioè interna e non in relazione con l’ambiente esterno, che pure è variabilmente incisivo. Ogni tipo di pelle va trattato con specifici prodotti per il corpo.

Pelle normale

La pelle normale ha un aspetto disteso, compatto, liscio.
I prodotti per la cura della pelle normale sono incentrati reintegrano elementi idratanti ed emollienti per proteggerla dall’aggressione da parte degli agenti esterni.
La formulazione dei prodotti per la cura della pelle normale contiene principi attivi che svolgono attività di prevenzione e mantenimento senza però interferire con i meccanismi spontanei di corretto funzionamento della pelle.

Pelle grassa

La pelle grassa è caratterizzata dal tipico aspetto lucido, da follicoli dilatati e al tatto risulta untuosa. È la secrezione eccessiva delle ghiandole sebacee (seborrea) a causare queste problematiche, spesso accompagnate alle alterazioni dovute all’ispessimento dello strato corneo (cheratosi e ipercheratosi).
I prodotti per la cura della pelle grassa consistono in formulazioni astringenti, emollienti, sebo-riequilibranti, igienico-equilibranti, purificanti.
La pelle grassa è diffusa anche nell’età adolescenziale. La pelle asfittica dei giovanissimi presenta modifiche secretorie (ipersecrezione sebacea ceroide) e strutturali (ipercheratosi dello strato corneo); la si riconosce per la presenza di comedoni (depositi di sebo presso gli sbocchi delle ghiandole sebacee), punti neri, zaffi cornei, secchezza e sensibilità alle infezioni. Spesso questa condizione sfocia nell’acne (viso ma anche spalle, petto, braccia).

Pelle secca

La pelle secca è colpita da disidratazione, dalla scarsa produzione di sebo (pelle alipica) o da entrambi i fenomeni.
La pelle disidratata, i cui tessuti sono carenti di acqua, è sottile, avvizzita, predisposta alle screpolature e alle spaccature. I prodotti più adatti non sono aggressivi ma dolci per evitare la percezione della pelle “che tira” e ricchi di fattori idratanti naturali (es. amminoacidi, zucchero, urea, lattato sodico, piroglutamato sodico, lattato sodico).
La pelle che genera poco sebo invece è delicata, opacizzata e presenta rossori, inoltre è ipersensibile agli agenti esterni. I prodotti per pelle alipica devono ristrutturare il mantello lipidico con trattamenti sebo-restitutivi (es. acidi grassi insaturi, trigliceridi).

Pelle mista

Sono tante le persone ad avere la pelle mista, ossia in parte grassa e in parte secca.
Oltre a formare la cosiddetta zona grassa a T sul viso (fronte, naso e mento), la pelle del corpo tendente alla secchezza può essere grassa per esempio sulle spalle, nell’incavo dei seni, ecc. I prodotti per la pelle mista del corpo si scelgono fondamentalmente in base alla maggiore percentuale di pelle grassa o secca. Nelle aree del corpo in cui la pelle non presenta il tratto dominante si usano prodotti per il tipo di pelle presente in minore percentuale.

Pelle sensibile

La pelle sensibile è morbida ma sottile, delicata ed estremamente fragile; va protetta con attenzione dagli agenti chimici e ambientali esterni poiché si irrita con facilità.
I prodotti per la pelle sensibile, oltre a idratare, devono essere specificatamente ipoallergenici per evitare infiammazioni, arrossamenti e prurito.

Pelle impura (pelle con acne)

Si definisce impura la pelle con inestetismi quali comedoni, punti neri e zaffi cornei arrecati per esempio dalla seborrea, che rende la produzione di sebo quantitativamente accentuata e il sebo stesso più ceroso, con mutamento del pH cutaneo, modificazione della pellicola idrolipidica protettiva e diminuzione delle funzioni difensive naturali.
Come del resto richiedono tutti i problemi dermatologici di una certa entità, è necessaria la consultazione di un dermatologo perché i prodotti per la cura del corpo a livello estetico non sono affatto di utilità e addirittura potrebbero peggiorare la situazione.

(Fonte:http://www.migliorscelta.it)

PROPRIETA' ANTI-INVECCHIAMENTO

La prevenzione dell'invecchiamento cutaneo è uno dei più attuali ed interessanti temi di ricerca della moderna cosmetologia, che si pone l'obiettivo di sviluppare cosmetici anti-invecchiamento (in inglese: anti-ageing) in grado di contrastare la formazione e la comparsa dei tipici segni della senescenza a livello della pelle.

I segni dell'invecchiamento

L'invecchiamento cutaneo si manifesta con uno o più dei seguenti segni:

* comparsa di rughe
* secchezza cutanea
* perdita di elasticità della pelle
* ipercheratosi (l'ispessimento dello strato superficiale della pelle)
* macchie iperpigmentate (le tipiche macchie di colore più scuro)

Le attività anti-invecchiamento

Per svolgere un'attività anti-invecchiamento un cosmetico deve perciò agire a differenti livelli; quanti più aspetti coinvolgerà, tanto più efficace e completa ne risulterà la sua azione anti-ageing. Un cosmetico con funzionalità anti-ageing potrà quindi intervenire:

* sull'idratazione degli strati profondi e superficiali della pelle, riducendo la perdita di acqua e restituendo turgore alla nostra cute;
* riducendo lo spessore dello strato più esterno (strato corneo) e restituendo elasticità alla pelle; quindi con un piccolo effetto lifting;
* sul microcircolo, aumentando la capacità dei capillari sottocutanei di nutrire i tessuti circostanti, mantenendoli "giovani";
* prevenendo o riducendo l'azione dannosa dei radicali liberi sulla pelle, generati da vari fattori, quali raggi solari, stress ambientali, farmaci, fumo ecc.

Tra tutte, l'azione anti-radicali liberi è la proprietà anti-ageing per eccellenza.


FATTORI NEGATIVI

LE RUGHE
Le rughe possono essere "giovanili" cioè quelle pieghe cutanee che appaiono sul viso in conseguenza a contrazioni muscolari esagerate, ma senza che i tessuti cutanei soffrano di degenerazione biologica; invece, con l'invecchiamento, si ha una degenerazione dei tessuti da alterazioni ormonali, una fusione dei grassi sottocutanei ed un rilassamento dei muscoli.
I solchi e le pieghe dei giovani possono migliorare con adeguati trattamenti e quelle dell'età avanzata possono solo attenuarsi leggermente.

Un discorso a parte va fatto per la zona del contorno occhi, zona molto delicata che oltre tutto viene sottoposta a notevoli stress ambientali: emozioni, luce artificiale, polvere, smog, e migliaia di battiti di ciglia. Tutto questo porta spesso a segni di stanchezza, gonfiori, borse, occhiaie e rughe.

IL RILASSAMENTO CUTANEO

I principali fattori per ovviare all' inconveniente del rilassamento cutaneo in tutto il corpo sono: la dieta, che deve presentare una giusta dosi di grassi, di idrati di carbonio ( pasta e farinacei) oltre naturalmente ai sali ed alle vitamine di frutta e verdura, il moto e l'applicazione di cosmetici tonificanti.

LA CELLULITE

Con il termine cellulite si definisce, anche se impropriamente, una disfunzione del tessuto sottocutaneo che colpisce un numero sempre maggiore di donne. Molto sinteticamente viene causata da molti e svariati fattori (squilibri ormonali, stress, disturbi epatici, carenza di moto, costituzione ecc. ).

L'aspetto visivo della cellulite la divide in tre tipi: cellulite compatta che si ritrova nelle ragazze molto giovani nella parte superiore delle cosce e dei glutei, cellulite molle che predilige l'interno delle cosce e delle braccia nelle donne dopo i 35 anni e cellulite edematosa che è legata a disturbi del circolo venoso negli arti inferiori. Si possono avere anche associazioni dei tre tipi.

La cura della cellulite con metodi naturali consente di tenerla sotto controllo in maniera assolutamente non nociva per l'organismo che viene aiutato a disintossicarsi (internamente tramite tisane od estratti vegetali) lentamente, ma sicuramente. A complemento dei vari rimedi naturali, un posto di riguardo è riservato ai trattamenti fitocosmetici. L'applicazione di creme a base vegetale e la pratica del bagno (di mare, in vasca con oli essenziali) hanno azione sinergica con i trattamenti disintossicanti, "asciugano" le parti affette da cellulite, e rendono la pelle più levigata.

LE SMAGLIATURE

Le smagliature, chiamate anche strie atrofiche sono atrofie lineari nel derma di lunghezza di alcuni centimetri, all'inizio rosse ed in seguito bianche. Sono irreversibili. Possono comparire sull'addome sulle braccia, sulle gambe, sulle cosce, nei fianchi ecc.

Si osservano soprattutto nelle donne adolescenti e sono causate da vari fattori (predisposizione ereditaria, dimagramenti eccessivi, attività sportive ecc.). Importante in questo tipo di problema è la prevenzione mirata ad aumentare l'elasticità cutanea.


COME USARE I COSMETICI

Per detergere la pelle in profondità senza avere un'azione troppo aggressiva è necessario utilizzare prodotti molto delicati e specifici, i latti detergenti, che vanno applicati sul viso e sul collo e massaggiati accuratamente. Si può eliminare sia con un batuffolo di cotone, sia con la semplice acqua (attenzione però alle acque clorate, non adatte alla pelle).
Dopo, applicare picchiettando un tonico adatto che è necessario in quanto rinfresca, tonifica, asporta dalla pelle eventuali residui di latte e la prepara a ricevere i principi attivi delle creme.

Le creme vanno applicate in piccole quantità sul viso e sul collo massaggiando in senso circolare fino a completo assorbimento. Normalmente le creme idratanti vengono utilizzate al mattino prima del trucco e le creme nutrienti, più ricche in principi attivi, vengono applicate la sera prima del riposo.

Al posto delle creme, anche i gel specifici devono essere applicati massaggiando leggermente: preferibilmente vengono utilizzati nella stagione estiva, in quanto assicurano una idratazione ottimale, ma non contengono elevate quantità di materie grasse, che la pelle secerne normalmente quando la temperatura ambiente è elevata.

Un discorso a parte meritano i liposomi così vengono chiamati dei prodotti composti da particelle veicolanti inerti "ricoperte" di principi attivi specifici. Le particelle hanno la proprietà di penetrare in profondità rilasciando i principi attivi che, in questo modo, non si depositano sulla superficie dell'epidermide, ma raggiungono gli strati profondi.

Particolare cura va portata alla zona del contorno occhi che presenta un pH diverso da quello del resto del viso: utilizzare il gel apposito per contrastare le piccole rughe, per attenuare gonfiori e schiarire i segni delle occhiaie: si usa sia al mattino che alla sera in piccole quantità. Va applicato spalmando o picchiettando leggermente: si assorbe entro pochi secondi. Tutti questi prodotti a base gelificata vanno applicati picchiettando leggermente per pochi secondi: non occorre massaggiare, si assorbono e penetrano spontaneamente nel giro di pochi minuti.

Una o due volte alla settimana effettuare un trattamento di pulizia profonda con l'uso delle maschere adatte. Applicare uniformemente in uno strato sottile escludendo gli occhi e la bocca. Dopo circa 20 minuti eliminare con il tonico oppure con acqua. Da notare che, dopo una maschera, il viso ha un aspetto più luminoso e presenta una pelle idratata e liscia.

I trattamenti di peeling, se usati in forma concentrata vanno utilizzati solo dietro controllo medico. Al contrario se la soluzione peeling è a base di acidi della frutta naturali, a bassa concentrazione, può tranquillamente essere usata per preparare la pelle al sole, per diminuire le macchie cutanee e comunque per levigare pelli ispessite o con rughe. La soluzione deve essere applicata, escludendo la zona degli occhi, massaggiando leggermente per circa 10 minuti. Sciacquare con acqua tiepida appena si avverte una leggera sensazione di pizzicore. Dopo il trattamento applicare una crema idratante.

Le creme rassodanti ed i prodotti per la cellulite devono essere applicati possibilmente tutti i giorni dopo aver fatto un minimo di moto e dopo il lavaggio, massaggiando ed anche picchiettando leggermente con la mano concava, fino a completo assorbimento.

La crema per le mani deve essere applicata in piccole quantità durante il giorno ed in quantità più abbondante la sera prima del riposo.

Se i piedi sono doloranti utilizzare acqua tiepida con bicarbonato oppure con oli essenziale poi sui piedi asciutti applicare la crema per i piedi prima del riposo.

Per il bagno o la doccia, utilizzare solo piccole quantità di schiuma da bagno, sempre a pH leggermente acido.
Ricordarsi che le vasche piene di schiuma vanno bene solo nei films hollywoodiani: la pelle deve essere pulita dallo sporco, non disidratata e inaridita! Da notare che i flaconi sono studiati appositamente per erogare piccole quantità di prodotto: in tal modo si ottiene il doppio scopo di risparmiare prodotto e di non aggredire la pelle!
Per le pelli particolarmente delicate si possono utilizzare i detergenti senza schiuma che contengono olio di mandorle; pur detergendo perfettamente lasciano la pelle molto morbida.

Al di là delle mode e della pubblicità gli shampoo devono ridonare al capello una bellezza naturale, dargli leggerezza, volume, elasticità e corpo, lucentezza e pettinabilità; devono esser usati in base alle esigenze nel capello e, salvo eccezioni, con frequenza circa settimanale. Il loro pH deve essere leggermente acido. Devono essere applicati in piccole quantità (meglio se diluiti in acqua) sul capello bagnato, massaggiando delicatamente la cute con i polpastrelli, fino ad ottenere una piccola eccedenza di schiuma.

Evitare assolutamente un secondo passaggio che può solo sciupare il capello. Risciacquare bene ed asciugare evitando i fon troppo caldi. Nel caso che si sia obbligati a lavare molto spesso i capelli, per esempio nel caso di persone che fanno sport (nuoto, palestra) può essere utilizzato, al posto dello shampoo un detergente delicato che lava perfettamente i capelli, senza formazione di schiuma.


USO E CONSERVAZIONE CORRETTA

È possibile contribuire alla giusta conservazione del prodotto cosmetico attraverso dei semplici accorgimenti. Ecco alcune regole di base per un uso corretto e per ottenere una maggiore durata del prodotto:

* aprire le confezioni solo quando si decide di usarle;
* una volta aperto il prodotto va consumato in modo costante, evitando di lasciarlo inutilizzato per lungo tempo;
* se si notano alterazioni nel prodotto, nell’odore, nel colore, ecc. è meglio sospenderne l’uso;
* richiudere sempre bene il prodotto;
* conservare i prodotti in luoghi asciutti, freschi e al riparo dalla luce diretta;
* non miscelare mai un prodotto con un altro o diluirlo, se non indicato nelle istruzioni per l’uso;
* prima dell’utilizzo pulire e asciugare il sistema di ricarica, nei prodotti che offrono questo tipo di possibilità;
* prima di qualsiasi applicazione è bene lavarsi le mani;
* evitare di immettere aria nel contenitore (per esempio muovendo su e giù lo spazzolino dei prodotti che ne richiedono l’uso);
* mantenere puliti gli oggetti che servono per l’applicazione di cosmetici, lavandoli periodicamente e lasciandoli asciugare perfettamente prima di usarli;
* se il prodotto viene utilizzato da più persone, tutte devono conoscerne il giusto utilizzo;
* i prodotti solari non devono essere lasciati aperti o richiusi con tappi sporchi di sabbia.




Punti premio

Nessun punto guadagnato ancora in questo ordine.
Entra per vedere quanti punti premio hai già guadagnato

In evidenza!

Bonifico

PayPal

PostePay

Contrassegno

Login

Pubblicità

Tinta Upker Kolor Guam
Erbario - Guida ai prodotti naturali

Aloe Vera

Argan

Arnica

Artiglio del diavolo

Avena

Betulla

Biancospino

Borragine

Boswelia

Calendula

Canfora

Centella

Echinacea

Eucalipto

Fieno Greco

Germe di grano

Ginepro

Ginseng

Ippocastano

Luppolo

Mallo di noce

Malva

Mandorla

Muschio

Olio di Abete

Olio di Jojoba

Olio di Neem

Propoli

Ribes Nero

Rosa Mosqueta

Semi di pompelmo

Tea Tree
- Melaleuca Alternifolia -

Tè verde

Tepezcohuite

Timo

Zenzero



Acque distillate

Allume di potassio

Amido di riso

Argilla

Burro di karitè

Noci Lavatutto
Sapindus Mukorossi

Oli essenziali fitoterapici
Essenze Aromaterapia

Olio 31 Erbe

Sali del Mar Morto

Sapone di Aleppo
Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.