Tinta Fluida semi-permanente 75ml – L’Albero del Colore – Naturlab. Colorazione, di […]

L’olio essenziale di Tea Tree è un eccezionale antibatterico, antimicotico e cicatrizzante […]

Per la copertura dei capelli bianchi si deve ricorrere spesso alle tinte […]

Tinture per capelli non nocive

Tinta Fluida semi-permanente 75ml – L’Albero del Colore – Naturlab.


Colorazione, di tipo semipermanente e di facile applicazione.

Consigliata ai soggetti intolleranti alle comuni tinte ad ossidazione e a tutte quelle persone che vogliono ravvivare ed intensificare il colore naturale/artificiale.

Copre con dolcezza i capelli bianchi in tutta tranquillità, lasciandoli morbidi, vellutati e brillanti, donando loro corpo e robustezza. Svolge un’azione riequilibrante e protettiva sul cuoio capelluto.

Nella formulazione NON sono state utilizzate: PARAFENILENDIAMMINA, RESORCINA, AMMONIACA, ACQUA OSSIGENATA, PARABENI. La procedura eseguita per la messa a punto del prodotto utilizza principi attivi di origine vegetale, come Aloe Vera, estratti di Camomilla, Miglio e Hennè.

La gamma di 29 nuances può dare nuova vita, schiarire o scurire i vostri capelli, donandogli nello stesso tempo un colore armonioso, naturale, luminoso e permanente.

Il rischio di reazione allergica è estremamente ridotto.

NON contiene:

– Ammoniaca

– Acqua ossigenata

– Resorcina

– Parafenilendiammina

– Parabeni

– NICKEL TESTED

SOSTANZE FUNZIONALI

Collagene vegetale: ristrutturante naturale che dona ai capelli morbidezza e lucentezza.

Aloe vera: ammorbidente che svolge un’azione protettiva della cute grazie alle sue proprietà salutari è utlizzata da secoli per la cura della bellezza.

Olio di Marula: idratante, ammorbidente, rigenerante, anti-age e riparatore.

Estratti di camomilla: lenitivi e addolcenti, donano lucentezza e riflessi sempre vivi.

Miglio: energetico, nutriente e ricco di elementi rivitalizzanti.

Hennè: dona ai capelli protezione rendendoli splendenti e svolge un’azione normalizzante sul cuoio capelluto.

Vitamine E e C: grazie alle loro proprietà antiossidanti aiutano a rallentare i processi di invecchiamento.

CONSIGLIATA

– Per tingere i capelli, donare nuove sfumature e per la copertura dei capelli bianchi con un prodotto che rispetta la sensibilità della cute.

– Per chi è soggetto ad allergie ed irritazioni con altre tinture tradizionali.

MODO D’USO

Agitare molto bene il flacone prima dell’uso; applicare direttamente sui capelli precedentemente lavati (con Shampoo Nutritivo “L’albero del Colore”) ben tamponati ed asciugati, assicurandovi che tutta la chioma sia ben satura di prodotto; coprire con cuffia e lasciare in posa 40 minuti o più; massaggiare il cuoio capelluto, aggiungere un po’ di acqua tiepida e continuare a massaggiare fino a formarsi una soffice schiuma; sciacquare abbondantemente con acqua tiepida finché il risciacquo non sarà completamente limpido, non fare ulteriori shampoo; asciugare a piacere.

Posted in Recensione prodotti cosmetici | Tagged , | Commenti disabilitati su Tinture per capelli non nocive
Come usare l’olio di Tea tree per i brufoli

L’olio essenziale di Tea Tree è un eccezionale antibatterico, antimicotico e cicatrizzante naturale.
Come già abbiamo scritto nel nostro precedente articolo:Utilizzi dell’Olio essenziale di Tea Tree Melaleuca quest’olio essenziale si ricava dalla Melaleuca alternifolia (detta anche “Albero del Tè”), una pianta della famiglia delle Mirtaceae originaria dell’Australia orientale.

Risulta efficace contro diversi problemi fra cui brufoli, pelle grassa e acne sui quali esercita azione dermopurificante.

Come usarlo per trattare i brufoli

Per evitare che possa risultare irritante (anche se è uno dei pochi oli essenziali molto ben tollerato puro), è meglio diluirlo in altri prodotti.

1) Uno dei modi per trattare i brufoli è quello di usare un cottonfioc imbevuto di acqua e olio essenziale di Tea Tree e applicarlo sui foruncoli più persistenti.

2) Aggiungere indicativamente 2 gocce di olio essenziale di Tea Tree alla crema viso che si utilizza per la notte.

3) Aggiungere 1-2 gocce di olio essenziale di Tea Tree al tonico viso da applicare dopo aver struccato e/o deterso il viso.

4) Fare una maschera viso settimanale con argilla verde e olio essenziale di Tea Tree. In una ciotola di ceramica o vetro mettere due cucchiai di argilla verde, aggiungere acqua per diluire l’argilla e renderla cremosa, aggiungere 4-5 gocce di olio essenziale di Tea Tree e a piacere un cucchiaino di aceto di mele o di miele. Quando il composto è ben miscelato e omogeneo applicare la maschera per 20 minuti.

5) Quando si hanno parecchi brufoli, per un’azione d’urto, si può detergere quotidianamente il viso con una garza sterile imbevuta in acqua distillata e poche gocce di Tea Tree oil.

6) Per lenire l’infiammazione si può applicare con un dischetto struccante qualche goccia di olio di Calendula puro con 1 goccia di olio essenziale di Tea Tree.

7) Applicare Gel di Aloe vera con l’aggiunta di qualche goccia di Tea tree. Aiuta a lenire arrossamenti e prurito.

Attenzione:

    – NON usare l’olio essenziale durante il giorno perché potrebbe essere fotosensibilizzante.
    – NON schiacciare i brufoli ed evitare di toccarli continuamente con le mani perché peggiora l’infiammazione e diffonde la comparsa di nuovi foruncoli.

I consigli qui esposti hanno carattere informativo e non sostituiscono il parere di un medico.

Vedi Olio essenziale di Tea Tree Puro Esi 25ml

Posted in Bellezza e cosmesi, Gli oli essenziali | Tagged , , , | Commenti disabilitati su Come usare l’olio di Tea tree per i brufoli
Tinta capelli senza ammoniaca, resorcina, ppd – L’Albero del Colore

Per la copertura dei capelli bianchi si deve ricorrere spesso alle tinte chimiche poiché non sempre si trovano soluzioni alternative valide. Ci sono infatti casi in cui l’henné e le erbe tintorie non sono di gradimento, oppure non hanno la stessa resa su alcuni tipi di capelli, o anche solo perché non si ha il tempo per l’applicazione e la posa che è necessariamente più lunga.

Purtroppo, però, sempre più persone risultano intolleranti o allergiche ad alcuni componenti delle classiche tinture chimiche come l’ammoniaca, la resorcina e il PPD (Parafenilendiammina).
Per tali motivi è importante scegliere con attenzione il prodotto per la colorazione dei capelli.

Alcuni produttori hanno ideato delle linee di tinte che riducono al minimo il rischio di reazioni allergiche.

Fra questi segnaliamo la Naturlab con la sua Linea Tinta in crema L’Albero del Colore

La Tinta in crema permanente L’Albero del Colore NON contiene:

– Ammoniaca

– Resorcina

– Parafenilendiammina

– Parabeni

– Allergeni della Profumazione

– NICKEL TESTED

E’ una colorazione, di tipo permanente e di facile applicazione.

La sua esclusiva formula, Senza Parafenilendiammina, Resorcina, Ammoniaca, Parabeni ed Allergeni nella Profumazione, ne fanno una colorazione innovativa e rispettosa dei principi Naturali, offrendo, comunque, la soluzione ideale per la copertura dei capelli bianchi.

La gamma di nuances può dare nuova vita, schiarire o scurire i vostri capelli, donandogli nello stesso tempo un colore armonioso, naturale, luminoso e permanente.

In 17 colorazioni, garantisce una copertura del 100% dei capelli bianchi e ravviva il capello che diventa più luminoso e docile al pettine.

Il rischio di reazione allergica è estremamente ridotto.

La confezione contiene:

– 1 tubo crema colorante 60ml;

– 1 flacone latte rivelatore 60ml;

– 1 shampoo nutritivo;

– 1 crema ristrutturante;

– un paio di guanti;

– foglietto illustrativo.

SOSTANZE FUNZIONALI

– Collagene vegetale – ristrutturante naturale che dona ai capelli morbidezza e lucentezza.

– Aloe vera – ammorbidente che svolge un’azione protettiva della cute grazie alle sue proprietà salutari è utlizzata da secoli per la cura della bellezza.

– Olio di Marula: idratante, ammorbidente, rigenerante, anti-age e riparatore.

– Estratti di camomilla: lenitivi e addolcenti, donano lucentezza e riflessi sempre vivi.

– Miglio: energetico, nutriente e ricco di elementi rivitalizzanti.

– Hennè: dona ai capelli protezione rendendoli splendenti e svolge un’azione normalizzante sul cuoio capelluto.

– Olio di cocco: setifica, lucida e ammorbidisce la struttura capillare.

– Vitamine E e C: grazie alle loro proprietà antiossidanti aiutano a rallentare i processi di invecchiamento.

– Gradevole profumazione fiorita.

LATTE RIVELATORE

Lo speciale LATTE RIVELATORE è formulato per ottenere risultati meravigliosi in abbinamento con l’ALBERO DEL COLORE Tinta Permanente. La sua formulazione è arricchita con alfa-bisabololo, principale componente dell’olio essenziale ottenuto dai fiori di camomilla (Matricaria Recutita) dalle proprietà lenitive, addolcenti, calmanti e disarrossanti, per garantire alla cliente finale un servizio in assoluto comfort.

Il LATTE RIVELATORE è completamente privo di profumo e l’uso abbinato con TINTA PERMANENTE garantisce:

– perfetta aderenza della miscela;

– copertura totale dei capelli bianchi;

– massima brillantezza e tenuta del colore nel tempo;

– sviluppo perfetto dell’azione schiarente;

– riduzione del rischio di irritazione.

CONSIGLIATA

– Per tingere i capelli, donare nuove sfumature e per la copertura dei capelli bianchi con un prodotto che rispetta la sensibilità della cute.

– Per chi è soggetto ad allergie ed irritazioni con altre tinture tradizionali.

MODO D’USO

La Tinta Permanente va applicata sui capelli asciutti e ben spazzolati.

Spremere il tubetto di crema colorata nel flacone di Latte Rivelatore, agitare bene il prodotto fino ad ottenere una miscela omogenea.

Staccare la linguetta facendola oscillare avanti e indietro, applicarlo direttamente sui capelli partendo dalle zone più bianche e distribuire uniformemente su tutta la capigliatura, assicuratevi di aver ben impregnato tutta la chioma. Lasciate in posa da 35/40 minuti.

Esaurito il tempo di posa, indossare i guanti in dotazione, massaggiare dolcemente con movimenti lenti e circolari, aggiungere poche gocce di acqua tiepida e continuare con il massaggio fino a formarsi una soffice schiuma.

Ora, sciacquare abbondantemente con acqua tiepida, fino a quando il risciacquo non risulti trasparente.

Fare lo shampoo e la crema L’albero del Colore che trovate all’interno.

Procedere alla normale messa in piega.

Vedi le nuances disponibili qui

Posted in Bellezza e cosmesi, Recensione prodotti cosmetici | Tagged , , , | Commenti disabilitati su Tinta capelli senza ammoniaca, resorcina, ppd – L’Albero del Colore
Come usare l’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di Limone (Citrus limon peel) è indicato come dermopurificante dell’epidermide, ha proprietà seboregolatrici e attenua le macchie scure della pelle.

Attiva e potenzia le difese organiche, stimolando la produzione di globuli rossi e bianchi.

Ha proprietà battericida ed è quindi utile nella prevenzione e nella cura delle malattie infettive e virali quali l’influenza ed il raffreddore. Combatte le infezioni del cavo orale (gengiviti, afte, stomatiti).

Calmante, antisettico e antireumatico, l’olio essenziale di limone purifica l’aria, favorisce la concentrazione, solleva l’animo dalla depressione e schiarisce le idee.

E’ un ottimo amaro – tonico, eupeptico, antispasmodico. La vitamina PP contenuta ne fa un protettore vascolare.

Principali proprietà: antisettico, antibiotico, antireumatico, febbrifugo, antispasmodico, astringente, cicatrizzante, balsamico, calmante, digestivo, ipotensivo, depurativo, cicatrizzante, antinfiammatorio, tonico nervoso, fluidificante sanguinoso, stimolante e diuretico, aromatizzante.

Per 1 kg di olio essenziale servono circa 200 kg di bucce.

L’essenza di limone è l’olio più usato sul mercato sopratutto nelle case e specialmente nei detersivi ma si trova anche negli alimentari.

Per il suo profumo fresco e per l’effetto disinfettante e antibatterico viene usato volentieri nei saponi. Sono stati fatti degli studi nei quali viene dimostrato che l’olio essenziale di limone può avere delle proprietà antivirali e perfino delle capacità anticancerogene.

L’essenza al limone è adatta nella lampada e sulle pietre diffusorie, in bagno o nella dispensa, nell’acqua usata per la pulizia, nella lavatrice e nella lavastoviglie.

CONSIGLIATO

– Per disinfettare l’epidermide, le mucose accessibili ed inoltre ambienti e contenitori.

– Per la pelle grassa e acneica.

– Contro le macchie scure.

– Contro cellulite e ritenzione idrica.

– Per combattere l’influenza, infezioni virali e batteriche.

– Per chi soffre di insufficienza epatica, venosa e digestiva, flebite, malattie infettive.

– Come cicatrizzante in ginecologia, odontoiatria e otorinolaringoiatria.

– Per ridurre ed eliminare le infiammazioni degli occhi (congiuntivite) e combattere le infezioni del cavo orale (gengiviti, afte, stomatiti).

– Per fare frizioni antireumatiche con azione revulsiva; strofinato sulle tempie è antinevralgico.

– In aromaterapia come calmante, per aumentare la concentrazione, stimolante.

Suggerimenti per l’uso

    – Alcune gocce in lavastoviglie insieme al solito detersivo. Generalmente aggiungendo qualche goccia d’essenza di limone si scioglie la gomma da masticare.

    – Per seccare le verruche l’aromaterapeuta consiglia l’essenza direttamente sulla parte infetta per il periodo necessario per più volte al giorno, affinché si secchi e si stacchi.

    – In combinazione all’essenza di lavanda è un ottimo rinfrescante per il viaggio.

    – L’essenza di limone nella lampada diffusoria aiuta a concentrarsi durante gli studi.

    – Usato in un impacco con olio vegetale può stimolare le difese immunitarie.

    – Qualche goccia in un impacco fatto di argilla bianca e olio di oliva è utile per purificare la pelle e schiarire le macchie.

    – Qualche goccia di olio essenziale di limone aggiunta all’amido di riso in polvere e a un cucchiaio di aceto di mele, aiuta a combattere brufoli e punti neri e schiarire la pelle.

    – Aggiunto ad un olio vegetale veicolante (mandorle, jojoba) è utile per un massaggio drenante anticellulite.

NOTA: I consigli qui esposti non possono sostituire il consulto del medico, erborista o fitoterapista.

Vedi Prezzo Olio essenziale di Limone puro

Posted in Bellezza e cosmesi, Recensione prodotti cosmetici | Tagged , , , , , , | Commenti disabilitati su Come usare l’olio essenziale di limone
Profumi Arije Tea Natura – Fragranze naturali

Presentiamo la nuova linea di profumi Arijè della Tea Natura 100% naturali.
Le fragranze più ricercate formulate per inebriare i sensi con un’alchemica armonia di oli essenziali miscelati per rendere uniche le profumazioni.

“La linea Arijè della Tea Natura propone percorsi olfattivi basati su sole essenze aromatiche della natura che miscelate ed in sinergia tra loro regalano emozioni che chiamiamo Profumo. Poche vaporizzazioni accompagneranno in maniera discreta e naturale la vostra giornata.”

Fragranze disponibili:

Ambra – Inci: Alcohol Denat, Parfum**, Aqua, Linalool*, d-Limonene*, Citral*, Geraniol*, Citronellol*; Benzyl Benzoate*, Farnesol*, Eugenol*

Patchouly – Inci: Alcohol Denat; Parfum**, Aqua, d-Limonene*, Linalool*, Citral*, Citronellol*, Eugenol*, Geraniol*, Farnesol*, Isoeugenol*, Benzyl Benzoate*.

Rosa – Inci: Alcohol Denat**, Aqua, Geraniol*, d-Limonene*, Linalool*, Citronellol*, Citral*, Eugenol*, Farnesol*, Isoeugenol*, Benzyl Alcohol*

Vaniglia – Inci: Alcohol Denat**, Aqua, Linalool*, d-Limonene*, Citral*, Geraniol *

** Parfum da soli oli essenziali * Allergeni naturalmente presenti negli oli essenziali

Posted in Bellezza e cosmesi, Recensione prodotti cosmetici | Tagged , | Commenti disabilitati su Profumi Arije Tea Natura – Fragranze naturali
Impacco capelli pre shampoo lucidante idratante

I capelli non sono sempre come li vorremmo, spesso a seguito trattamenti di colorazione o con l’uso di piastre, prodotti aggressivi, diventano stopposi, opachi e sfibrati.

Per far riacquistare salute, lucentezza e volume sconsigliamo i sieri e i lucidanti a base di siliconi. Si hanno invece risultati certi con impacchi a base di erbe curative come la Radice di china (Quinquina), l’Amla, il Ziziphus e l’henne neutro di Cassia obovata o italica.

Un semplice impacco di una di queste erbe renderà i capelli sani e lucidi, ma l’impacco può essere anche miscelato con un olio di Argan, di Vinaccioli o di Cocco.

Ecco una ricetta di impacco pre-shampoo utile per sanare i capelli:
– 5 cucchiai di Amla;
– 3 cucchiai di Ziziphus;
– 2 cucchiai di Cassia obovata;
– 2 cucchiai di olio di Argan;
– acqua calda quanto basta per creare un composto cremoso e spalmabile sui capelli.

Mettere gli ingredienti in una ciotola di legno o di ceramica-vetro, prima le polveri mescolandole con un cucchiaio di legno, poi l’olio e infine l’acqua calda. Quando si sarà ottenuta una crema, si applica sui capelli dalla cute fino alle punte e si lascia in posa per 40 – 60 minuti avvolgendo i capelli in una cuffietta o cellophan.

Si risciacqua con acqua tiepida e si prosegue con uno shampoo delicato e se necessita balsamo districante.
I capelli risulteranno nutriti, lucidi, corposi.
L’impacco va ripetuto secondo necessità individuali e comunque una volta al mese assicura il mantenimento dei risultati.

Posted in Bellezza e cosmesi, Rimedi naturali & EcoBIO | Tagged , , , | Commenti disabilitati su Impacco capelli pre shampoo lucidante idratante
Coenzima Q10 nelle creme antirughe: a cosa serve? funziona davvero?

Fra i tanti principi attivi che vengono utilizzati nei prodotti antirughe troviamo il Coenzima Q10 (anche nominato come Vitamina Q, Ubichinone o Ubiquinone – Q10). Vediamo a cosa serve.

Che cos’è il Coenzima Q10?

ll Coenzima Q10 è una molecola liposolubile che appartiene alla famiglia dei composti ubichinonici ed è un elemento indispensabile per il corretto funzionamento mitocondriale delle cellule.
Il Coenzima Q10 si trova in ogni cellula dell’organismo (si dice infatti che sia ubiquitario) ed in presenza di ossigeno favorisce la produzione di ATP (trasportatore di energia metabolica), fondamentale per mantenere una buona salute fisica.

La quantità di Coenzima Q10 disponibile nell’organismo diminuisce gradualmente con l’invecchiamento o quando si hanno malattie croniche cardiovascolari, distrofia muscolare, diabete, morbo di Parkinson, ecc…
E’ in casi di particolare carenza e nella prevenzione antiaging che il Coenzima Q10 trova applicazione anche come integratore nutrizionale.
Esso è infatti indicato per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare, nella prevenzione di malattie cardiopatiche, ipertensione, malattie neurodegenerative e contro lo stress ossidativo causato da eccessiva attività fisica.

Fonti di Coenzima Q10

Il coenzima Q10 viene principalmente auto-prodotto dalle cellule dell’organismo, tuttavia ci sono alcuni alimenti che ne hanno una certa quantità come: cereali integrali e semi oleosi (specie le noci), soia, oli vegetali, legumi, broccoli e olio di sardine.
Con una dieta varia ed equilibrata il Coenzima Q10 non verrà a mancare.

Coenzima Q10 nelle creme è utile?

Visto l’importanza e l’azione che il Coenzima Q10 ha sulle cellule del corpo, è stato sempre più ampiamente usato nei prodotti ad uso cosmetico con effetto antietà, proprio per il suo specifico potere antiossidante.

La molecola del Coenzima Q10 ha la capacità di contrastare lo stress ossidativo provocato dai radicali liberi i quali danneggiano le cellule del corpo diminuendone l’efficienza e la funzionalità.

E’ ben noto che l’invecchiamento cutaneo è causato dai radicali liberi e dall’ossidazione che generano inestetismi quali rughe e macchie alla pelle.
Come altre molecole (es. l’acido ialuronico) anche il Coenzima Q10 ha una grandezza che non permette la penetrazione per via esterna, ma nelle formule cosmetiche studiate con tecnologie nuove, si ha l’introduzione di Coenzima Q10 assorbibile nella pelle e che può perciò oltrepassare gli strati più superficiali dell’epidermide.

L’assorbimento permette di avere efficacia contro i danni dei radicali liberi, preservando i fibroblasti (cellule del derma, strato intermedio della pelle). I fibroblasti hanno la funzione di sintetizzare le fibre elastiche, il collagene e i glicosamminoglicani, quindi tutto ciò che costituisce la salute e la giovinezza della pelle.

Il Coenzima Q10 interviene anche nella rigenerazione della Vitamina E, indispensabile per la pelle.

Altra funzione importante del Coenzima Q10 ad uso cosmetico è la prevenzione contro i danni dai raggi UV, uno dei primi fattori di invecchiamento cutaneo che aumenta la produzione di radicali liberi.

Quanto funziona il Coenzima Q10 nelle creme?

Intanto bisogna sempre ribadire che nessuna crema cosmetica è in grado di “fare i miracoli“.
Precisato ciò, le creme che contengono il Coenzima Q10, possibilmente anche in sinergia ad altri principi attivi, vanno applicate con costanza. I prodotti con Coenzima Q10 non agiscono inoltre sull’inestetismo già presente, ma rallentano e prevengono l’ulteriore comparsa di rughe e macchie della pelle.

Le percentuali di Coenzima Q10 presenti nei cosmetici può variare, e gli studi provano che questo principio attivo è funzionale ad uso topico se aggiunto in una percentuale tra lo 0,3% e l’1%.

Va anche detto che i cosmetici sono importanti per curare la pelle che è un organo non solo di protezione del corpo, ma anche spia di possibili problemi nel metabolismo. E’ necessario che i rimedi contro gli inestetismi della pelle siano poi coadiuvati da un corretto stile di vita e dall’individuazione di cattive abitudini.

Vedi crema al Coenzima Q10

Posted in Approfondimenti su corpo e salute, Bellezza e cosmesi | Tagged , , | Commenti disabilitati su Coenzima Q10 nelle creme antirughe: a cosa serve? funziona davvero?