Olio di Iperico Oleolito - Pelle screpolata Scottata - 100 ml


7.50EUR

38 punti premio

Da inserire:


  • Descrizione
  • Dettagli
  • Recensioni
  • Info Produttore

EAN - MPN: 8032697811555 (TEANATURA)

 

L’olio di Iperico, oleolito vegetale, viene ottenuto dalla macerazione dei fiori di Iperico. Il prodotto che si ottiene ha proprietà lenitive, emollienti e restitutive: è dunque un ottimo rimedio per chi presenta screpolature cutanee, scottature (sia da fuoco che da sole) e pelle rovinata.

L'estratto oleoso di Iperico è ottenuto dalla macerazione in olio di Girasole BIO di fiori di Iperico, quest'olio svolge un ruolo fondamentale nella cosmesi naturale. Le proprietà dell'Iperico sono da lungo tempo conosciute e lo rendono adatte a pelli secche, screpolate e moderatamente infiammate. Utile in caso di piccole ustioni o come doposole.



CONSIGLIATO

Per la pelle screpolata; per la cura delle scottature, ustioni; per le mani trascurate, rovinate da tagli e arrossamenti.

Per pulire piaghe e ferite, come antibatterico e cicatrizzante naturale.

Per il risanamento di emorroidi.

Per trattare e risanare la pelle particolarmente screpolata, secca e affetta da psoriasi.



INGREDIENTI

Heliantus Hannuus seed oil*, Hipericum Perforatum flower extract**.

*Olio di girasole Bio Marchigiano 

** Pianta Selvatica 

 

MODO D'USO

In caso di mani molto screpolate, prima di coricarsi, ungere bene entrambe le mani con dell'olio di iperico, quindi infilare un paio di vecchi guanti di cotone e lasciate in posa sino al mattino successivo; ripetere l'applicazione la notte successiva. Durante il giorno consigliamo l'applicazione di una buona crema per le mani.
Per pulire o curare piaghe, ferite, scottature, utilizzare una garza imbevuta e procedere alla pulizia e/o alla fasciatura.

 

INDICAZIONI


Uso esterno.

ULTERIORI APPROFONDIMENTI





L'Iperico o "erba di san Giovanni o scacciadiavoli" (Hypericum perforatum), è una pianta officinale del genere Hypericum con proprietà antibatteriche, antivirali, cicatrizzanti, emollienti e rigeneranti della pelle, nonché con funzioni antidepressive.

È una pianta glabra, con fusto eretto percorso da due strisce longitudinali in rilievo. È ben riconoscibile anche quando non è in fioritura perché ha le foglioline che in controluce appaiono bucherellate, in realtà sono piccole vescichette oleose da cui il nome perforatum, mentre ai margini sono visibili dei punti neri, strutture ghiandolari contenenti ipericina (da ciò il nome erba dell'olio rosso), queste strutture ghiandolari sono presenti soprattutto nei petali. Le foglie sono opposte oblunghe. I fiori giallo oro hanno 5 petali delicati. Sono riuniti in pannocchie che raggiungono la fioritura massima verso il 24 giugno (ricorrenza di San Giovanni) da cui il nome popolare.

Preferisce boschi radi e luminosi. Originario dell'arcipelago britannico, è oggi diffuso in tutte le regioni d'Italia e in tutto il mondo. Predilige posizioni soleggiate e asciutte come campi abbandonati ed ambienti ruderali.

La pianta è nota per le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie e viene consigliata nel trattamento di eritemi, ustioni, emorroidi, ferite, piaghe. 

Tra i prodotti di uso più popolare c'è l'olio di Iperico, un oleolita fatto macerando la pianta nell'olio di oliva o olio di jojoba al sole per 6-7 giorni. Efficace per la cura e la pulizia delle ferite, eritemi, bruciature, piaghe purulente.

L'Iperico è anche molto sfruttato nella preparazione di unguenti curativi di facile applicazione direttamente sulla parte da trattare.

Utilizzo in caso di ustioni Per avere il massimo beneficio è bene applicare i preparati di Iperico direttamente sulle piaghe provocate da ustioni. Facendo un'applicazione con l'olio si allevia efficacemente il dolore in breve tempo e si favorisce la cicatrizzazione delle lesioni, anche più gravi, in tempi rapidi. Il trattamento oltre a lenire le ferite da ustione, permette una guarigione senza la comparsa delle tipiche cicatrici.

Si può utilizzare:
- in caso di eritema solare, un paio di applicazioni di olio o di unguento di Iperico risanano la pelle;

- per ustioni più gravi (di secondo grado), con formazione di vesciche, l’olio di Iperico impedisce la necrosi della pelle sollevata, arresta il processo di essudazione che porta al rapido accrescimento delle bolle vescicolari grazie all'azione dell’ipericina sul circolo capillare danneggiato e permette la rigenerazione dei tessuti lesionati, evitando possibili infezioni batteriche. L'efficacia del trattamento è ottenuto sia dall'azione antibatterica dei principi attivi contenuti nell'Iperico, sia dal fatto che l’epidermide sollevata non si stacca fino alla completa cicatrizzazione della parte sottostante.

- Nelle ustioni di terzo grado e sempre dietro indicazioni mediche, si può beneficiare dell'olio o dell'unguento di Iperico per le sue proprietà vasoprotettrici e per la capacità di far diminuire la permeabilità vasale arrestando la trasudazione delle aree ustionate. Anche in questi casi la cicatrizzazione viene molto favorita dal trattamento con l'Iperico ed avviene più velocemente e senza raggrinzamenti, evitando l'infezione delle piaghe.

E' da rilevare che l'Iperico grazie alle sue funzioni rigeneranti, emollienti e cicatrizzati è impiegato oltre che contro le ustioni e gli eritemi solari, anche per il trattamento di macchie della pelle, nel caso di psoriasi, secchezza eccessiva di viso e corpo, invecchiamento cutaneo, piaghe da decubito, smagliature, cicatrici e segni provocati dall'acne.

Rappresenta quindi uno dei trattamenti più potenti per il risanamento dell'epidermide danneggiata e come ingrediente funzionale in prodotti antirughe e anti-invecchiamento.
Si rileva anche un'azione analgesica sui dolori articolari.
 

VEDI ALTRI PRODOTTI CON OLIO DI IPERICO
  • EAN - MPN: 8032697811555
  • Peso spedizione: 0.12kg.
  • 3 disponibilità in magazzino

Commenta per primo.  Scrivi una recensione.



Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.