Novità  [vedi]

Caffeina Siero attivo anticellulite 30ml
14.60EUR
In Saldo: 13.87EUR
 5% di sconto

Timo

 


Thymus vulgaris L.

Famiglia: Lamiaceae.

Parte usata: erbe, foglie, fiori e estremità dei gambi.

Principi attivi: olio essenziale di timo (timolo, carvacrolo), tannini.


EFFETTI

Antisettico, disinfettante, anti-tosse, anti-infiammatorio, fluidificante.

Il timo è una pianta utile contro asma, raffreddore e mal di testa, usata anche come rimedionaturale per pelli stanche e capelli grassi. Il genere Thymus appartiene alla famiglia delle Labiateae e comprende circa 350 specie di piante tra le quali il timo comune (Thymus vulgaris) originario del Mediterraneo Occidentale.

Il Thymus vulgaris è molto diffuso sul territorio italiano, presente allo stato spontaneo o coltivato e, assieme al Thymus serpillum (noto come serpillo o timo cedrato), è il più utilizzato per le sue proprietà terapeutiche.

Altre specie di piante del timo sono il Thymus Herba Barona (che ricorda molto l'aroma del cumino) e il Thymus citriodorus, dal caratteristico profumo di limone. Le foglie del timo sono piccole e allungate, di colore verde-grigio e ricoperte da una fitta peluria.

Le virtù del timo sono legate alla presenza di un particolare fenolo: il timolo, potente antisettico, antispasmodico e vermifugo. Le sue proprietà antisettiche sono conosciute sin dall'antichità e nell'”Herbario novo”, un saggio rinascimentale sulle piante medicinali, il timo veniva consigliato, cotto nel vino, per combattere l'asma e le infezioni della vescica. Inoltre, fino al primo dopoguerra, la maggior parte dei disinfettanti più diffusi era a base di timo.

Potente digestivo e carminativo, è efficace contro le infezioni alle vie urinarie e le infiammazioni dell'apparato respiratorio ed è un ottimo rimedio contro tosse, asma, bronchite e raffreddore per le sue proprietà balsamiche e fluidificanti.

Le caratteristiche aromatiche del timo sembrerebbero utili per contrastare il mal di testa.

A livello topico è un buon disinfettante della pelle e stimola la circolazione sanguigna svolgendo un'energica azione defatigante sul viso.

Il timo è molto efficace anche nel trattamento dei capelli particolarmente grassi: aggiungere qualche goccia di olio essenziale di timo ad uno shampoo neutro può riportare alla normalità il livello di sebo sulla cute. Mentre decotti e infusi di timo sono usati per detergere piccole ferite e per disinfettare il cavo orale, una tisana di timo è utile in caso di tosse o per favorire la digestione. Per preparare una tisana di timo basterà lasciare in infusione 2 grammi di foglie di timo essiccate in 200 ml di acqua bollente per una decina di minuti.

MODO D'USO

- Per uso interno (tisane,...): tosse, mal di gola, bronchite, raffreddore, sinusite, ...

- Per uso esterno (gargarismi,...) : gargarismi per mal di gola, afte; inalazioni per raffreddore, sinusite.
- Spray per disinfettare una superficie dopo una puntura di insetto per esempio.

CONTROINDICAZIONI

Allergie al timo.

PREPARAZIONE

- Tisana di timo o infuso di timo (contro la tosse, bronchite).

- Inalazioni di timo (contro la sinusite,...).

- Capsule.

- Sciroppo di timo (contro la tosse, contro la bronchite...).

- Tintura di timo (contro le afte).

- Oli essenziali di timo (contro le punture di insetto..).

Vedi i prodotti



Punti premio

Nessun punto guadagnato ancora in questo ordine.
Entra per vedere quanti punti premio hai già guadagnato

In evidenza!

Bonifico

PayPal

PostePay

Contrassegno

Login

Pubblicità

Lampade in pietra dura e cristalli
Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.